I medaglieri militari s'indossano sul lato sinistro del petto possibilmente su un'unica riga orizzontale: per contenere le medaglie in tale allineamento, potranno essere disposte anche in modo che ciascuna venga parzialmente a sovrapporsi a quella che segue nell'ordine, in modo che comunque non venga superata la larghezza complessiva di 135 mm.

Medagliere Militare Esercito

Le medaglie possono essere portate fino a otto sulla stessa fila; in numero maggiore, verranno disposte su due righe di uguale larghezza. 

I nastri delle insegne misurano 5 cm. circa fra l'anello dell'insegna stessa e la ripiegatura superiore del nastro. La distanza fra le due eventuali righe è tale da lasciare pressochè scoperte soltanto le insegne metalliche della riga sottostante. Sulle giacche delle uniformi invernali, la riga delle insegne deve essere compresa tra il risvolto del bavero e l'attaccatura della manica.

Qualora il numero delle decorazioni lo renda necessario, i nastri delle prime insegne metalliche possono risultare coperti dal bavero. Le suddette prescrizioni vengono seguite anche per le insegne ridotte. Tuttavia queste vanno portate sulla stessa fila indipendentemente dal loro numero. 

Con la divisa di gala, invernale o estiva, sono obbligatorie le decorazioni nazionali ed è in facoltà delle autorità militari marittime prescrivere, in via temporanea e transitoria, quando si renda onore a persone ed in occasione di cerimonie per una determinata nazione straniera, l'uso delle decorazioni di quella determinata nazione.

Medagliere Gala a 5 Posti

Nella divisa di gala, estiva o invernale, tutti i nastrini - se sono fissi - devono risultare interamente coperti dalle piccole miniature corrispondenti. 

ll medagliere potrà essere inserito sull'uniforme mediante il sistema a morsetto o con viti, alloggiato posteriormente al pannello del medagliere.